Advanced Search
Advanced Search
we found 0 results
Your search results

Torre Vado: baciata dal sole e dal mare

Posted by Marcella Ruberti on 9 novembre 2015
| blog
| 0

Torre Vado è una piccola marina del Comune di Morciano di Leuca prende il nome dall’omonima torre di avvistamento costruita nel XVI secolo da Carlo V per difendere il territorio dalle incursioni dei pirati saraceni. Situata a pochi metri dal mare e precisamente in un tratto di costa poco profonda veniva utilizzato dai pescatori del luogo come “vado” dal latino vadum che significa guado, cioè comodo guado di accesso al mare. Fu anche torre “cavallara” in quanto munita di cavallo utilizzato da un messaggero che in caso di pericolo o meglio in caso di minaccia di uno sbarco di pirati accorreva nei paesi limitrofi per avvertirli. Con il disarmo delle torri costiere, avvenuto intorno al 1846, la torre fu adibita a stazione di controllo doganale. Nel 1930 fu acquistata da privati e in seguito restaurata.
La sua costa lunga circa un km è formata soprattutto da scogliera bassa e solo in un unico punto e precisamente nei pressi del porto turistico viene a formarsi una piccola spiaggetta di sabbia. Nonostante si trovi vicino al porto, l’acqua si presenta limpida e cristallina. Non mancano infatti i bagnanti che ne approfittano di fare un bagno anche nei periodi di bassa stagione e cioè sino al mese di novembre e a partire dal mese di aprile, in cui l’acqua non è più caldissima ma rigenerante, periodo ideale per chi vuole fare una vacanza in pieno relax ed avere una spiaggia tutta per se’.
Torre Vado dista soltanto 13 km da Santa Maria di Leuca e circa 40 km da Gallipoli rimanendo sempre sul versante ionico, mentre volendosi spostare sul versante adriatico si può approfittare di visitare la rinomata Otranto che dista intorno ai 50 km.
Durante la stagione estiva, Torre Vado si presta ad innumerevoli possibilità: jogging sul lungomare durante il mattino oppure all’imbrunire, possibilità di acquistare del pesce da alcuni pescherecci presenti in loco e con l’occasione approfittare dello stesso peschereccio per fare una gita in barca, per visitare la costa ionica e adriatica.
Nei mesi che vanno da giugno a settembre, nei dintorni del lungomare presso l’area servizi di Torre Vado è allestito un mercatino permanente di prodotti tipici e di artigianato locale. Precisamente Il venerdì sera c’è il mercato con articoli di varia natura mentre il martedì abbiamo il mercatino dell’artigianato locale dove si possono trovare tra gli altri deliziosi manufatti in pietra leccese, terracotte e tamburrelli salentini. Insomma, passeggiare a Torre Vado di sera è veramente piacevole, soprattutto quando la brezza marina ti accarezza.
Di sera inoltre, si tinge di luci e colori. I bambini possono approfittare di divertenti attrazioni presso l’area servizi di Torre Vado, ma non trascurando gli adulti. Ogni serata sarà allietata con uno spettacolo divertente e coinvolgente: musica, teatro, danze popolari, cinema e tanto altro ancora.

Compare Listings